Mladen Machiedo

Mladen Machiedo, di prevalente origine mediterranea (la radice del cognome, nella sua forma iniziale Macedo, si deve alla remota discendenza portoghese), rispettivamente in parte mitteleuropea, è nato il 9 giugno 1938 a Zagabria, dove ha frequentato le scuole elementari e medie, laureandosi (nel 1961) presso la Facoltà di Lettere e Filosofia in lingua e letteratura italiana e in lingua e letteratura francese. Ha frequentato anche i corsi (e sostenuto gli esami relativi) di spagnuolo, portoghese e letteratura comparata. Da lettore ad assistente, a docente, a professore ordinario di letteratura italiana (riconfermato a vita), ha percorso, a Zagabria, tutti i gradini della scala accademica per ritirarsi in pensione (nel 2006) a favore della sua propria attività letteraria e continuando, tuttavia, quale prof. emeritus (dal 2011), ad insegnare a contratto e su invito.

Fanno parte del suo curriculum un perfezionamento biennale alla Scuola Normale Superiore di Pisa (1969-1970) e, in seguito, insegnamenti supplementari alle Università di Sarajevo (due anni accademici: 1980-1982), Reggio Calabria (tre settimane nel 1990), Trento (un semestre nel 1993) e Zara (due semestri: nel 2007, rispettivamente nel 2008). Ha tenuto più volte conferenze nelle sedi universitarie di Firenze, Pisa (Sc. Norm. Sup.), Padova, Udine, Trieste, Spalato e Lubiana.

Fa parte di varie redazioni in patria e della consulenza internazionale delle riviste italiane «Testuale».

Ė membro dell' Associazione Scrittori Croati (DHK), del P. E. N.- club Croato, della Matrix Croatica e membro dell' Accademia Croata di Scienze e Arti (HAZU).

I campi della sua bilingue attività sono la saggistica, la critica e la teoria letteraria, la poesia in proprio e la memorialistica. Traduce dall'italiano, dal francese, dallo spagnuolo, dal portoghese e in italiano.


Si veda complessivamente Bibliografia 1959-2008(comprende anche la bilbliografia critica sull'autore) in "Studia Romanica et Anglica Zagrabiensia" vol. 53/2008, pp. 5-66, a cura di Ana Vukadin.

Bibliografia 1959-2008


RICONOSCIMENTI IN PATRIA



RICONOSCIMENTI IN ITALIA


Free Web Hosting